ussoccer home
Advanced Search
                  
Juventus vs Parma August 23, 2012 - Pietro Bagnato

 

La Juventus, comincia il calcio giocato e

si presenta in campo con Conte squalificato e con Carrera in panchina a farne

le veci o cercare di far pesare la sua assenza inosservata o quasi ( se si toglie questa voglia di non farne sentire la mancanza piu’ del dovuto e necessario  fara’ sicuramente meglio).

La partita con il Parma, partiti  almeno nel primo tempo con l’ormai accettato e forse assestato da Conte 3/5/2 da la sensazione che la squadra, seppure considerando le sue assenze importanti, ha bisogno di essere registrata nei reparti e se non nel gioco almeno negli uomini di partenza e niente di meno che fissarsi nello stesso schema e negli stessi uomini seguendo una burocrazia ormai collaudata e vidimata.

Il 3/5/2 con Bonucci spostato a destra  e Barzagli spostato a sinistra per far spazio a Marrone centrale ( seppure autore di  prestazioni precampionato piu’ che soddisfacenti)  non da quella sicurezza rappresentata da Barzagli, Bonucci, Chiellini.

Si poteva benissimo e semplicemente  partire con Barzagli, Bonucci e de Ceglie e almeno non ci sarebbero state tante variazioni e spostamenti di ruolo

I cinque di centrocampo, buoni Marchisio, Pirlo,Vidal , titolari inamovibili? 

( Pogba dira’ la sua e  portera’ miglioramenti e tentennamenti nelle scelte)

anche se  non al 100% della forma che conosciamo ma  sicuramente bisognosi di entrare nel clima campionato e il minutaggio nella testa e nelle gambe e Asamoha che seppure usato piu’ largo rispetto al posto che occupava e impiegato usualmente  in precedenza nell’Udinese)  fa sentire ugualmente  il suo peso e la sua classe (acquisto azzeccato in pieno), il quinto Lich, autore di una  prestazione  abastanza sufficente e di un goal (buono e bravo nell’inserimento), non da quell’affidamento e quel gioco che ci si apetta da un centrocampista, praticamente gli si chiede di fare l’ala tornante e il che non essendo uno

di quel ruolo fa abbastanza ma non abbastanza, ci si puo e deve  aspettarsi qualcosa di meglio di piu’ e adatto al caso.

L’attacco non vedo bene la coppia Vucinic /Giovinco, (fragilina in special modo in una squadra come la Juventus che attacca  e padrona del campo, quest’ultimo bravo che sia non e’ e non sara’ mai quello che fara’ la differenza rispetto alla squadra dell’anno scorso

E alle nostre esigenze ( la sua prestazione insufficiente fa sentire ancora di piu’ la mancanza del nostro ex capitano Del Piero e niente che meno giustifica di fatto la sua presenza in campo  a discapito di Matri (chissa’ perche’ non lo si considera abbastanza bravo e non lo si faccia giocare piu’tranquillamente, potrebbe essere la punta o se vogliamo il top palyer che ancora si va cercando).

Alla fin  fine il risultato di due a zero e la nostra vittoria e’ quello che conta e il tutto

passa inosservato,nondimeno,si puo’ e si deve fare meglio.

Quest’anno i giocatori ci sono sia nei titolari ch nelle riserve, il problema se c’e’ un problema e’ l’abbondanza, sappiamola gestirla. Saluti e sempre forza Juventus e a tempi migliori.

 

Delicious Digg Facebook Fark MySpace
Views: 1959 views    Report Inappropriate Content
All Articles
Featured Columnists  (27 articles)
Italian Serie A Predictions - Bet on it
Other  (3 articles)
Soccer Coaching  (1 article)
Soccer News  (28 articles)
Soccer Offers  (1 article)
Soccer Official Press Releases  (5 articles)
Soccer Players  (1 article)
Soccer Results  (5 articles)
Soccer Supporters  (3 articles)
Soccer Teams  (1 article)
Soccer Tournaments  (1 article)
World Cup Soccer  (37 articles)